Indecenze comunali

Facebookmail

 

Nell’immaginario paesino sardo di Zenaiddi si snodano le peripezie di amministratori e impiegati di un’improbabile quanto disastrata amministrazione pubblica. Dimenticatevi i grigi burocrati, i freddi e austeri uffici cui l’esperienza quotidiana e l’immaginario collettivo da sempre ci ha abituato. Nel Comune di Zenaiddi tutto può accadere e tutto accade: vicende ai limiti del paradosso, situazioni ai confini dell’assurdo che strappano una risata disincantata al lettore. Una vicenda che porta nel teatro della comicità una realtà, quella che si vive nelle piccole pubbliche amministrazioni, troppo spesso compressa e irrisa, ma capace di offrire spunti ironici e quanto mai divertenti o addirittura demenziali. E così il lettore potrà assistere a esilaranti consigli comunali, potrà leggere le fantasiose delibere degli impiegati e immergersi nelle loro quotidiane incombenze e vicende. Un altro gioco letterario.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE

Pagine: 236

Formato: 140×205 mm

Genere: Narrativa moderna e contemporanea

Collana: TuttiAUTORI

Anno: 2011

ISBN: 978-88-488-1207-8

Lingua: ITALIANO

Facebookmail

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *